Tu sei qui

Videosorveglianza

Share button

Tassonomia argomenti: 
Descrizione

nformativa ai sensi dell’art. 13 del d.lgs 30 giugno 2003, n. 196

Le finalità dell’impianto di videosorveglianza di sicurezza urbana del comune di Castelleone sono conformi alle funzioni istituzionali demandate al Comune dal D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, dal D.P.R., dal 24 luglio 1977 n. 616, dalla Legge sull'ordinamento della Polizia Locale 7 marzo 1986 n. 65, dallo Statuto comunale e dai Regolamenti comunali vigenti e risponde ai principi contenuti nel D.Lgs 196/2003 come modificato dal D.Lgs 101/2018.
 
Il sistema è composto da una centrale operativa per la visualizzazione e il controllo delle immagini e da un sistema di acquisizione e memorizzazione, collocati presso il Comando di Polizia Locale, da un collegamento con altro Corpo di Polizia e da un insieme di punti di ripresa costituiti da telecamere controllate a distanza e connesse alla rete telematica comunale e ad un altro Comando di Polizia. Presso la centrale operativa il solo personale espressamente autorizzato può visualizzare le immagini di tutte le telecamere, brandeggiare (in orizzontale e verticale) e zoomare le telecamere mobili, visualizzare le registrazioni.
 
L'impianto è dotato di un sistema centralizzato di registrazione su disco per consentire la memorizzazione in modo sicuro delle riprese effettuate dalle telecamere. A tutela della privacy e per una maggiore affidabilità, l'unità di memorizzazione delle immagini del sistema di videosorveglianza è accessibile unicamente dalla sede della Polizia Locale. Le telecamere sono installate nelle seguenti aree cittadine:
  • Via Roma
  • Via Garibaldi
  • Piazza Isso
  • Piazza dl Comune
  • Via Stazione
  • Via Cimitero
  • Viale Santuario
  • Via Per Corte Madama
  • Orto di Santa Chiara – Via Mura Manfredi
  • Piazza Santi Latino e Giacomo
  • Via Cappi – Via Beccadello
  • Piazzale Dante Alighieri (ex Piazzale Divertimenti) – Via Castelmanzano

Le telecamere consentono riprese video a colori anche con scarsa illuminazione notturna. L'ambito di azione delle telecamere è indirizzato alle zone di pertinenza pubblica o accessibili al pubblico. Saranno evitate, salvo necessità, immagini dettagliate, ingrandite o dettagli non rilevanti.
Le aree riprese dalle videocamere sono contrassegnate da apposita segnaletica rifrangente, visibile anche in orari notturni.

Il Responsabile del trattamento
Il Comandante della Polizia Locale
Dr. Andrea Annibale Vicini

 

 INFORMATIVA ESTESA per il trattamento della VIDEOSORVEGLIANZA Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (RGPD) e del D.Lgs. 196/2003.

 RICHIESTA DI ACCESSO A VIDEOREGISTRAZIONI DI SICUREZZA URBANA DA PARTE DI SERVIZI E CORPI DI POLIZIA

Tipologia Servizio: 
Contatti
Informazioni Ultima modifica: 16/10/2021 - 08:03