Home | Email | Mappa | Area Riservata  

 

 

Piazza Comune, 3 - 26012 Castelleone (Cr) - Tel 0374 3561 / Fax 0374 356300 e-mail info@comune.castelleone.cr.it - PEC: protocollo.castelleone@legalmail.it

 

Schede Uffici
Biblioteca
Catalogo
Informazioni
Servizi
Link utili
Archivio
Museo

LAMPIONE SPENTO?

chiama il numero verde

800.978.447

oppure via mail

segnalazioni.guasti@citelum.it

 

 

 

 

 

 

Servizi 

SERVIZIO INFORMAZIONI

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al personale della biblioteca presso il banco prestiti/informazioni, negli orari di apertura della biblioteca. Il personale risponde anche ad eventuali richieste telefoniche o tramite e-mail.

PRESTITO

Per accedere a questo servizio è sufficiente iscriversi gratuitamente al prestito: la CRS (Carta Regionale dei Servizi) ha funzione anche di tessera della biblioteca, valida presso tutte le biblioteche della RBBC (Rete bibliotecaria bresciano-cremonese). Ciascun iscritto può scegliere liberamente fra i libri esposti sugli scaffali e prendere in prestito fino ad un massimo di 10 volumi per volta oppure può consultare il catalogo informatico, utilizzando il computer che si trova sul banco prestiti, per sapere se la biblioteca possiede un determinato volume.
Il prestito ha la durata di 30 giorni, 15 per il materiale multimediale. Per chiarire ogni dubbio o ricevere informazioni sull'utilizzo del catalogo e sul reperimento dei volumi, è possibile rivolgersi al personale della Biblioteca.

RINNOVO E PRENOTAZIONE PRESTITI

Il prestito dei volumi può essere rinnovato, anche telefonicamente o e-mail o direttamente tramite il sito OPAC, per altri 30 giorni se i documenti non sono prenotati da altri utenti.
Se l'opera desiderata è momentaneamente non disponibile, perché in prestito ad un altro utente, è possibile richiederne la prenotazione: non appena il volume rientrerà in biblioteca, sarà cura del personale avvisare tempestivamente l'utente che ne ha fatto richiesta, per mezzo di una telefonata, sms o email.

PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

Qualora il patrimonio librario non contenesse il volume desiderato, l'utente può richiederlo tramite il prestito interbibliotecario o il registro dei desiderata. Il prestito interbibliotecario permette di accedere al patrimonio delle altre biblioteche della provincia di Cremona e Brescia. A tal proposito è possibile consultare il catalogo delle biblioteche anche a casa visitando il sito internet: http://opac.provincia.cremona.it/. Una volta consultato l'OPAC per verificare la disponibilità del documento, il lettore dovrà rivolgersi alla biblioteca del proprio comune per attivare la richiesta oppure richiedere direttamente tramite il sito internet. Tramite un servizio di collegamento tra le varie sedi (Bibliobus), il materiale documentario verrà recapitato presso la biblioteca di riferimento.

SERVIZIO A DOMICILIO

Per gli anziani, i disabili e chiunque si trovi nell'impossibilità di recarsi personalmente in biblioteca, è attivo il servizio di prestito "Un libro per tutti" con consegna e ritiro dei volumi desideratii a domicilio tramite i volontari del servizio civile.
E' anche possibile ricevere a casa l'elenco delle ultime novità acquistate.

FOTOCOPIE

Rivolgendosi al personale della biblioteca è possibile ottenere fotocopie, ingrandimenti e riduzioni di materiale della biblioteca secondo le norme vigenti. Questo servizio è a pagamento (€ 0,10 per il formato A4, € 0,15 per il formato A3).

PERIODICI

In biblioteca esiste una sezione dedicata ai giornali e alle riviste. Tramite abbonamento vengono acquistati più di 40 periodici. Si possono consultare riviste specializzate in diversi settori: attualità, viaggi, natura, storia, geografia; una grande varietà di argomenti per rispondere agli interessi di tutti. E' possibile accedere liberamente all'espositore dei periodici e richiedere la consultazione dei numeri arretrati. I periodici non sono prestabili.

 
Di seguito si riportano i periodici disponibili presso la biblioteca: Corriere della sera; La Provincia; L'Espresso; La Cronaca; Il Nuovo Torrazzo; L'Opinione del Cremasco; Prima pagina; La Vita Cattolica; Aggiornamenti sociali; Airone; Andersen; Archeo; Archeologia viva; Art e dossier; Atelier; Bell'Europa; Bell'Italia; Biblioteche oggi; Cineforum; Città di vita; Civiltà cattolica; Cremona produce; Dimensioni nuove; FMR; In viaggio; Indice dei libri del mese; Internazionale; Jam; Letture; Medioevo; National geographic; Nuova rivista storica; Nuova antologia; L'Opera; Pagine giovani; Punto d'incontro; PC open; Qui touring ; Le Scienze ; Tutti i fotografi; Vita e pensiero; Ore piccole
SEZIONE ADULTI

La biblioteca è strutturata a scaffale "aperto": ciò significa che chiunque può accedere direttamente visionando a scaffale i documenti che più interessano. I libri sono disposi secondo una numerazione denominata "Classificazione Decimale Dewey" che prende il nome dal suo inventore: un bibliotecario americano, Melvil Dewey, vissuto nel XIX secolo. La classificazione consiste nella suddivisione dello scibile umano in dieci classi principali, da 0 a 9, con duttilità nel suddividersi ed espandersi in modo illimitato. Avremo così 000 opere generali, 100 filosofia, 200 religione, 300 scienze sociali, 400 linguaggio, 500 scienze pure, 600 tecnologia, 700 arti, 800 letteratura, 900 geografia e storia. Seguono tale classificazione i libri di saggistica.
Due settori della biblioteca sono dedicati rispettivamente alla narrativa e alle novità. La narrativa è ordinata per cognome dell'autore, mentre le novità sono disposte sui tavoli e su speciali espositori nella zona reference della biblioteca.
La biblioteca è dotata anche di una consistente sezione di consultazione, che comprende atlanti, dizionari, libri pregevoli di arte, per fare solo qualche esempio.
Per qualsiasi difficoltà nell'individuare l'opera desiderata è possibile chiedere al personale della biblioteca.

SETTORE RAGAZZI

I ragazzi possono trovare in biblioteca moltissimi libri per ogni fascia d'età anche per chi non sa ancora leggere (libri gioco 0-5 anni). Ci sono libri per tutti i gusti: gialli, avventura, fantasy, natura, fumetti, horror e, per chi è interessato, una sezione multiculturale con libri bilingue, racconti e storie di tradizioni culturali di paesi lontani.
Inoltre, il settore consultazione offre ai ragazzi i dizionari, le opere monografiche e le enciclopedie più aggiornate per le ricerche scolastiche.
Recentemente la biblioteca ha dedicato ai ragazzi un spazio denominato "Angolo del giovane lettore". L'iniziativa consentirà ai più giovani di esprimere le loro opinioni in merito ai libri letti e suggerire spunti e riflessioni ai coetanei.

SETTORE MULTIMEDIALE

Il settore multimediale ha una dotazione di oltre 300 cd musicali che possono essere ascoltati in sede con gli appositi audio portatili o possono essere presi in prestito per un tempo massimo di 15 giorni. Il numero di cd prestabili per volta è di 5 cd a persona.

SEZIONE LOCALE

La biblioteca comunale offre agli studiosi una ricca raccolta di opere riguardanti la storia di Castelleone, dei comuni del Cremasco e del Cremonese.
Presso la biblioteca è possibile consultare numerose tesi inerenti la storia locale.
I documenti contenuti in questa sezione non possono essere dati in prestito.

 

 

COMUNE DI CASTELLEONE - Piazza Comune, 3 - 26012 Castelleone (Cr) - Tel 0374 3561 / Fax 0374 356300
Partita Iva 00298510199 - Codice fiscale 83001230198 - IBAN 

Fatturazione elettronica:
 codice univoco ufficio: UFHGU8              descrizione ufficio: Uff_eFatturaPA


 e-mail
- PEC - Note legali - Privacy - Elenco siti tematici

© 2008-2019 Comune di Castelleone - Tutti i diritti riservati

Web by Klan.IT - Soluzioni Innovative