Home | Email | Mappa | Area Riservata  

 

 

Piazza Comune, 3 - 26012 Castelleone (Cr) - Tel 0374 3561 e-mail info@comune.castelleone.cr.it - PEC: protocollo.castelleone@legalmail.it

 

Pubblicazioni
Fotogallery manifestazioni
Orari uffici comunali, biblioteca, cimitero
Newsletter
Numeri utili
URP
IUC (TASI - IMU - TARI)
Albo Pretorio
Amministrazione Trasparente
Trasporti pubblici
Raccolta Rifiuti
Avvisi ai creditori
Premio Lombardia Efficiente
Dove parcheggiare
Castelleone Cittą Digitale
SPORTELLO LAVORO
PLIS Parco della Valle del Serio Morto
BUONI SPESA CORONAVIRUS

LAMPIONE SPENTO?

 

https://segnalazioni.citelum.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicazioni  Bottone Stampa Bottone invia ad un amico

 
4 NOVEMBRE: GIORNO DELL'UNITĄ NAZIONALE E GIORNATA DELLE FORZE ARMATE - IL DISCORSO DEL SINDACO FIORI

Cittadine e cittadini, forze dell’ordine, bambini e ragazzi delle scuole, insegnanti, rappresentanti delle associazioni combattentistiche, d’arma e di volontariato, corpo bandistico “Giuseppe Verdi” grazie per essere qui a celebrare insieme il Giorno dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. È passato un secolo esatto dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale. Il 2014 è l’anno delle commemorazioni in tutti i Paesi che ne furono coinvolti, anche se l’Italia entrò in guerra nel 1915. Quest’anno la celebrazione del 4 novembre, che ricorda la fine della guerra avvenuta nel 1918 con la firma dell’armistizio tra l’Italia e l’Impero Austro-Ungarico, assume un valore particolare. Anche dopo cento anni è necessario non dimenticare l’eroismo ed il sacrificio di tutti coloro che sono morti per la Patria (tra cui moltissimi castelleonesi), il dolore delle loro famiglie, dei loro figli. CONTINUA

RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI PER ATTIVITĄ LEGATE ALLA CURA DEL VERDE PUBBLICO COMUNALE

Questa Amministrazione intende ricercare soggetti privati (persone fisiche o giuridiche, comprese le associazioni, anche in forma associata) o pubblici, che intendano proporsi come sponsor per la realizzazione di attività legate alla cura del verde pubblico comunale in tutte le sue forme, compresa la valorizzazione delle rotatorie poste sulle principali vie d'ingresso alla città.

Gli interventi possono riguardare:

  • Manutenzione e/o nuova sistemazione di aree verdi;
  • Riqualificazione e manutenzione di aree gioco;
  • Realizzazione di aiuole fiorite;
  • Acquisto e posa in opera di arredi (panchine, rastrelliere per bici, segnaletica, attrezzature sportive a uso libero ecc) per i parchi, giardini e aree verdi della città;
  • Gestione (pulizia, manutenzione, consumi ecc) di fontane e impianti di irrigazione 

 L'AVVISO COMPLETO E L'ELENCO DELLE AREE VERDI

 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO

La presente relazione viene redatta ai sensi dell’articolo 4-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149, recante: “Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e comuni, a norma degli articoli 2, 17 e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42”, al fine di verificare la situazione finanziaria e patrimoniale del Comune e la misura del relativo indebitamento. LEGGI TUTTO

SICUREZZA ANTINCENDIO & DATORI DI LAVORO - LINEE GUIDA PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI

È disponibile la documentazione in formato elettronico relativa al progetto “Sicurezza antincendio & datori di lavoro - Linee guida per la valutazione dei rischi", presentato in occasione dell’ultimo incontro del Consiglio territoriale e che ha lo scopo di informare i datori di lavoro sugli adempimenti di legge in materia di sicurezza e prevenzione antincendio. La documentazione è consultabile e scaricabile dal sito dei Vigili del Fuoco.

INCONTRO TRA L'AMMINISTRAZIONE E LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

Il volontariato è il cuore e l'anima della città: per questo l'amministrazione Fiori si impegna a sostenere e ad assumere il ruolo di cabina di regia del terzo settore castelleonese. Martedì sera in sala Aldo Moro l'amministrazione comunale ha incontrato le associazioni di volontariato. Presenti alla tavola rotonda la Giunta e i consiglieri di "Fare Castelleone" da una parte, i rappresentanti di ben 25 associazioni di volontariato dall'altra. CONTINUA

INTERVENTI A SOSTEGNO DI IMPRESE CHE ACCOLGONO STUDENTI IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Si informa che è stato pubblicato l'avviso provinciale finalizzato a sostenere le imprese locali con un numero massimo di 20 lavoratori presenti nell’unità operativa interessata all’accoglimento di studenti minorenni in alternanza scuola-lavoro. Rispetto alla versione originaria dell'avviso, sono state effettuate le seguenti rettifiche:
- l'allocazione di ulteriori risorse pari a € 20.000,00, per una disponibilità totale pari a € 75.000,00;
- l'inserimento del percorso di ordinamento professionale "Servizi per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale" i cui studenti minorenni siano accolti da aziende con classificazione Ateco 2007 "10 Industria alimentare".

Per maggiori informazione consultare la pagina dedicata.

NUOVE NORME PER LA CIRCOLAZIONE SALTUARIA DEI CARRELLI

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 28 del 4 febbraio 2014 è stato pubblicato il decreto 14 gennaio 2014 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti che fissa le nuove regole per la circolazione saltuaria su strada dei carrelli di cui all’art. 58 c. 2 lett. C del codice della strada (c.d. carrelli-macchine operatrici non immatricolati destinati alla movimentazione di cose). Il decreto prevede il duplice obbligo di conseguimento, a cura dell’utilizzatore del carrello, di un preventivo BENESTARE dell’ente proprietario della strada e di una apposita AUTORIZZAZIONE ALLA CIRCOLAZIONE SALTUARIA su strada del carrello, rilasciata dall’UFFICIO DELLA MOTORIZZAZIONE CIVILE competente per territorio, su richiesta dell’utilizzatore. Il testo del decreto - Il modulo di richiesta benestare

AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE

Con l'entrata in vigore delle norme in materia di AUA (Autorizzazione Unica Ambientale), la Provincia ha perso la competenza sul ricevimento delle domande di autorizzazione o comunicazioni relative ad alcune discipline ambientali di settore (scarichi, emissioni in atmosfera, procedure semplificate relative ai rifiuti, utilizzo di fanghi in agricoltura...), che dalla data indicata devono essere presentate esclusivamente per via telematica al SUAP del Comune. Per dare la possibilità agli interessati di accedere alla nuova procedura semplificativa, la Provincia di Cremona ha allestito alcune pagine informative dalle quali è scaricabile il modello di domanda provvisorio.

VISUALIZZA LE PAGINE INFORMATIVE

CHIARIMENTI IN ORDINE ALLE PROCEDURE ISTRUTTORIO-AMMINISTRATIVE

 

Articoli 57-64 di 73 
<< indietro   avanti >>  

 

COMUNE DI CASTELLEONE - Piazza Comune, 3 - 26012 Castelleone (Cr) - Tel 0374 3561
Partita Iva 00298510199 - Codice fiscale 83001230198 - IBAN 

Fatturazione elettronica:
 codice univoco ufficio: UFHGU8              descrizione ufficio: Uff_eFatturaPA


 e-mail
- PEC - Note legali - Privacy - Elenco siti tematici

© 2008-2019 Comune di Castelleone - Tutti i diritti riservati

Web by Klan.IT - Soluzioni Innovative